Comunicati Media

15-03-2019 ACSI – Pacco Gara e ultime news “Gran Fondo Liotto Città di Vicenza” – Veneto

COMUNICATO  Fonte: www.granfondoliotto.it . Grazie!

RACE PACK DA PODIO per la 21° GRAN FONDO LIOTTO
Sito aggiornato con tutte le informazioni sui percorsi 2019
Gemellaggio con la Gran Fondo Le Strade Rosa: Luigina e Doretta in griglia

Chi era in trepidante attesa per conoscere il contenuto del pacco gara della 21° Gran Fondo Liotto, sarà piacevolmente sorpreso dalla varietà e dalla qualità dei prodotti selezionati, per lo più dedicati espressamente agli appassionati del pedale.

Pacco gara 2019 svelato. Dieci magnifici cadeaux messi a disposizione dalla Cicli Liotto e dai partner tecnici che hanno confermato la fiducia per una manifestazione che da sempre mantiene le sue promesse, garantendo a tutti i partecipanti il top della sicurezza e la cura rigorosa di ogni singolo dettaglio.

E di cura qui ce n’è sempre tanta.

Ma partiamo con ordine, aprendo le danze con le calze a compressione graduata firmate del prestigioso marchio francese Ekoi (www.ekoi.it) e personalizzate Gf Liotto, concepite per aiutare il recupero del ciclista attraverso il miglioramento del ritorno venoso prima e dopo lo sforzo, con relativa eliminazione delle tossine.  L’accessorio tecnico è stato realizzato con materiali certificati Lycra® Sport Energy rigorosamente Made in Italy, a conferma della scelta tassativamente in direzione qualitativa della famiglia Liotto.

A fianco da sempre della kermesse vicentina, il brand storico mantovano Nalini (www.nalini.com) ha messo a disposizione per tutti i partecipanti di questa edizione un utilissimo tubo multifunzionale che può fungere sia da scalda-collo sia da bandana sotto-casco in tessuto traspirante ad asciugatura rapida.

Queste le punte di diamante, accompagnate da un lucidante spray Wag per telai in carbonio, un prodotto igienizzante per il casco, borraccia e integratori Enervit (gel e barretta energetici), un cofanetto di prodotti Phyto Garda rimedi naturali, oli e creme Ozone Elite, e, per far felice anche il palato, nettare degli dei, ovvero una bottiglia di vino Costalunga Doc Colli Berici e i panetti croccanti Morato Pane.

Le iscrizioni sono ancora in corso e il pacco gara si aggiunge ad una nutrita schiera di ragioni per le quali non si può davvero mancare, domenica 26 maggio 2019, alla chiamata di Luigina, Doretta e Pierangelo Liotto (https://www.granfondoliotto.it/iscrizioni).

Tutto Percorsi 2019

Un altro punto di forza dell’appuntamento vicentino con il ciclismo è rappresentato dai percorsi, quest’anno tecnici e tosti più che mai.

Dall’impegnativa salita del Monte Coco (prima novità del 2019!) lunga 2,7 km con pendenza media del 9% ed una massima del 15%, alla dura ascesa di San Germano dei Berici, con pendenza massima del 18%, fino alla famigerata Salita dell’Aquila (seconda novità 2019!) proprio come il simbolo ufficiale della Cicli Liotto, un tratto di 1,2 km che precede Zovencedo e che presenta una pendenza media del 13,5% e una massima del 20%!!

Sul sito ufficiale della manifestazione, www.granfondoliotto.it, si possono trovare tutte le informazioni dettagliate sui percorsi, con fotografie e didascalie che potranno aiutare i partecipanti a identificare i punti di maggiore impegno e tecnicità della gara.

Si ricorda che la Gran Fondo Liotto e Cicli Liotto sostengono attivamente il Ciclismo Rosa attraverso il Charity Program 2019, la scelta di Barbara Lancioni come brand ambassador della Cicli Liotto e la partecipazione di Luigina e Doretta Liotto alla Prima Gran Fondo amatoriale per solo donne, Le Strade Rosa di Grotte di Castro (Vt) nata sotto il patrocinio ACSI, in scena il 25 aprile 2019 e di cui Cicli Liotto è sponsor tecnico (www.liotto.com).

Luigina Doretta Liotto con Barbara Lancioni

Per seguire tutti gli aggiornamenti della gran fondo: https://www.facebook.com/GranFondoLiotto/

La Gran Fondo Liotto città di Vicenza è prova del Circuito Zero Wind Show (www.zerowindshow.com) e fa parte del Campionato Nazionale ACSI.

Ufficio Stampa GF Liotto 2019 – Gran Fondo Liotto 26 maggio 2019

www.granfondoliotto.it

Lascia un commento