COMUNICATO – Il 16 gennaio nelle Marche, il Campionato Nazionale Ciclocross UISP

193

Slide Slide Slide

COMUNICATO – Fonte: Per UISP Ciclismo Babini Roberto.

Parleremo meglio del nuovo calendario tra qualche tempo ma intanto peschiamo questa anticipazione per voi amanti del ciclocross poichè sara la prova del Campionato Nazionale UISP Ciclismo del Ciclocross a segnare l’esordio della nuova stagione.
Si svolgerà il 16 gennaio 2021 nelle Marche a Torre di Palme (Fermo).

L’edizione numero 49 dell’iniziativa che resta nella Marche grazie alla collaborazione del settore regionale UISP Ciclismo marchigiano che si è adopera a lavorare per noi pur tra le molte difficoltà dettate dalla pandemia.

Un circuito da ripetere più volte a seconda delle categorie andrà a determinare la prova e la classifica finale.
La manifestazione è aperta ai soli tesserati UISP Ciclismo e ci saranno (comprensibilmente) da rispettare le norme del protocollo COVID che con la situazione perennemente in evoluzione è sempre un ostacolo in più da saltare, ma nel ciclocross salto più… salto meno.
Inoltre vi sarà una partenza dedicata solo agli altri EPS.

Costo di adesione 25 euro (23,00 + € 2,00 per il chip) con pacco gara e ristoro per tutti

Le iscrizioni dovranno pervenire  entro  il  15  gennaio  2021 

  • Via mail al  Signor Tordini  Giancarlo all’indirizzo mail: tordini_alessandro@libero.it
  • Oppure si può compilare il modulo ON-LINE appositamente predisposto

Questo il VOLANTINO

Info: Rolando 347. 2183244

L’abitato di Torre di Palme sorse nel Medio Evo come protezione fortificata dell’antico scalo marittimo della città romana di Palma, allo scopo di difenderlo dalle frequenti incursioni dei pirati.
Segnalato come uno dei Borghi più belli d’Italia, offre scorsi interessanti sia a chi pedala che a chi vuole solo assistere seguendo la famiglia.

Per l’ospitalità, l’organizzazione ci segnala:

  • Hotel riviera
    Via S. Martino, 30 – 63822 Porto S. Giorgio (FM)
    Tel. 0734.677004 – 348.3151943
    www.hriviera.net – info@hriviera.net

Per ora è tutto

Slide Slide Slide