Comunicati Media

COMUNICATO – MTB: Casalborsetti e l’avvio della stagione – Emilia Romagna

COMUNICATO Fonte: Roberto Babini. Grazie!

Prima tappa Casalborsetti 11/04/2020

Aprile, secondo l’adagio, sarebbe il mese del “dolce dormire” e si riferisce alla circostanza che in questo mese primaverile, si comincia ad assaporare un tepore così piacevole che induce maggiormente al relax e al sonno.

Ma noi della MTB culliamo sogni di risveglio già da tempo e non vediamo l’ora di far scattare la fida bicicletta, pronti per gli itinerari, i sentieri, le pinete, le colline…

Insomma già da tempo siamo pronti, altro che dormire !
Quindi si parte la la prima tappa del Criterium MTB escursioni di UISP Ciclismo che prende l’avvio da una località di mare, 11/04/2020 – Casalborsetti è il punto di partenza per questo circuito di sei prove che ci accompagneranno fino alla chiusura della stagione.

Sono le pinete litoranee a dettare il ritmo di questa manifestazione, un percorso in linea di 48 km.
Il dislivello è assente ma, come ben saprete, le insidie delle pinete sono comunque presenti.
Radici, punti sabbiosi, strettoie possono essere altrettanto ostiche quanto una salita….

Ma non solo corsieri, anche escursionistica aperta a tutti gli appassionati, e-bike, fat bike, foot bike fate voi

Ecco il VOLANTINO della manifestazione, dove potete trovare altre informazioni

Uno sguardo alla zona, poichè ricca di avifauna tra le foci del Reno e del Lamone, ma anche di storia caratterizzata dal passaggio della Trafila Garibaldina.
Non lontano Sant’Alberto con il museo NatuRA 
Il Museo comprende una preziosa collezione ornitologica raccolta da Alfredo Brandolini, naturalista ravennate dei primi anni del ‘900 e numerosi altri reperti provenienti da donazioni avvenute nel corso degli anni. Contiene inoltre una collezione di conchiglie del Mare Adriatico, rinvenibili in particolare lungo le coste romagnole ed alcuni esemplari di rettili e mammiferi, non solo tipici delle valli del territorio, ma anche esotici.

Da qui partono escursioni guidate alla scoperta della porzione meridionale delle Valli di Comacchio dove è possibile osservare Fenicotteri e numerosissime specie di uccelli.

Manca poco…

Per Ciclocolor
(R.B.)

Lascia un commento