Classifiche Classifiche Lombardia

31-03-2019 ACSI – Classifica MTB a Sesto Calende (VA) – Lombardia

L’arrivo di Mazzucchelli Samuel/Cycling Team Vergiate primo Senior 1.

CLASSIFICA – Fonte: Carmine Catizzone. Grazie!

Asd Velo Club Sestese ha organizzato una gara di Mtb Cross Country denominata “7ª Gran Fondo Mtb di Sesto Calende”,”G.P. Valli Varesine”,”5ª prova Master MB Marcello Bergamo”.

Foto della gara sulla pagina Facebook di Carmine Catizzone.

Gli organizzatori della gara.

UNA PARATA DI 365 STELLE BRILLA SU SESTO CALENDE, CITTA’ EUROPEA DELLO SPORT

Inarrestabile il Velo Club Sestese che ha fatto il pieno di iscritti ( ben 365) e di entusiasmo in una giornata gradevole fatta apposta per il ciclismo. Daniele Cristina e tutti i suoi uomini hanno fatto un gran bel lavoro e, una volta messo in sicurezza il super percorso, ha dato fuoco alle polveri puntualissimo come un Bulova davanti a tutta l’amministrazione comunale di Sesto Calende, capitanata dal dott. Marco Colombo, presente al gran completo a testimonianza che la nomina di Comune Europeo dello Sport 2019 è stata meritatissima e tutti hanno testimoniato che le persone che lavorano, come quelle del Velo Club Sestese, sono dei paladini che affermano sani principi di lealtà, inclusione sociale e sana competizione che migliorano la qualità della vita. Primi a partire gli Junior e subito il duo delle meraviglie composto da Lorenzo De Carlo e Giovanni Codeghini fanno il vuoto andandosene alla loro maniera inscenando una crono coppia da favola che li porta a realizzare un tempo di tutto rispetto,1h 57’e 19’’, un arrivo in volata fra loro che premia per un centesimo di secondo il capitano De Carlo. Stesso identico tempo ha realizzato il fuoriclasse e Senior 2 Alessandro Maiuolo che come un terremoto s’e’ abbattuto sulla sua categoria dalla quale i soli Giorgio Radaelli, Matteo Fochi e Gianluca D’Ambros, arrivati nell’ordine, hanno reagito finche hanno potuto. Ottimo anche il baffo più veloce del west, quel Samuel Mazzucchelli (Senior 1) che impone l’unica legge che conosce, quella dello sceriffo vincente. E basta! E il veterano 2 Domenico Agostinone? Dice che quando mette il numero sulla bici si resetta come un computer ed è per questo che ci scappa sempre la vittoria, ed è la quarta di fila in questa classica di primavera e a nulla è valsa la rincorsa del fortissimo Ale Piemarteri, un peperino che per prenderlo, spesso occorre una moto. Il dominatore dei gentleman 1, Jacopo Bottarini, è considerato un freddo: poche parole e molta sostanza, un amatore che ha scritto pagine importanti nel panorama nazionale, Andrea Canal lo sa bene e arrivare dietro ad un totem come lui è da considerare una mezza vittoria. Massimo Berlusconi ha messo la camicia di forza a tutta la sua categoria, quella dei Gentleman 2 ed il primo che riuscirà a liberarsene sarà considerato un eroe, visto che tra lui e tutti gli altri ci sono oltre 7 minuti di pura agonia. La vittoria del Super A Claudio Biella è figlia delle proprie capacità atletiche e delle proprie convinzioni oltre che del duro lavoro cui s’è sottoposto mentre tutti gli altri erano in letargo ma, oggi ha tremato per via del fatto che un … cagnaccio, così viene chiamato nell’ambiente, che risponde al nome di Giuliano Garlaschè, lo braccava per tutta la gara e alla fine solo 18 secondi li separavano, meno di un minuto invece lo scarto di Claudio Facchini. I favori del pronostico andavano, ovviamente, al Super B Lucio Pirozzini però, in corsa le cose cambiano e anche ai campioni capita la sfiga di rompere la catena e allora … liberi tutti e il più lesto ad approfittare è stato il pompiere varesino Giorgio Bano che vince e ringrazia. Il lariano e Gentleman 1 Massimiliano Giuliani si colloca in griglia con un sorriso che stempera la tensione e si ripresenta, 2 ore e due minuti dopo, tutto solo e con un sorriso ancora più largo per aver domato uno dei più forti amatori di sempre, Carmelo Cerruto che incappa in una giornata no. Pronti via , la Donna A Alessandra Ventura saluta la compagnia e s’invola solitaria come il passero di G. Leopardi imitata dalla … zia più grande e Donna B Mariann Huchvale che è abituata alle imprese eclatanti e anche oggi ha dato spettacolo. Sugli scudi anche i terribili ragazzi dell’MTb Omegna, il Primavera Fabio Ramponi e il Debuttante Stefano Ramponi. Termina la gara e in men che non si dica vengono distribuiti lasagne al forno e torte fatte in casa, all’insegna che Sesto è Sesto ed è qui la festa.
Carmine Catizzzone

Bano Giorgio primo Supergentleman B

classifica_sestocalende_ciclocolor

Biella Claudio primo Supergentleman A
Maiuolo Alessandro primo Senior 2.
Agostinone Domenico primo Veterani 2.

 

Lascia un commento