24-07-2021 ACSI – Classifica Strada “Campionato Piemontese Acsi 2ª serie” a Tornaco (NO) – Piemonte

361
Francesco Surace Team Valli del Rosa vincitore assoluto gara D-J-S

Slide Slide Slide Slide

CLASSIFICA Fonte: Acsi Ciclismo Novara.
FOTO Fonte: Brusasca Angelo / Link: Pagina Facebook.

Asd Ciclistica Tornaco ha organizzato il ”37° G.P. La Vichimica – G. Martelli a.m.” valido come “Campionato Regionale Piemonte ACSI 2ª serie” e “2° Prova Campionato Provinciale 2° Serie”.

Campionato Piemontese Strada 2ª serie

A Cantoni, Surace, Gagliardini, Zavattero, Masarin, Bozzola, Tomasoni, Nardin e Dall’Osto, le maglie di Campione Regionale

Tornaco (No), 24 luglio 2021. Ci sono temporali annunciati dappertutto, ma questo di Tornaco, grazioso e accogliente paesino in mezzo alle risaie del basso novarese, ai confini con la Lomellina, è un appuntamento troppo importante per non essere preso in considerazione. Si corre, infatti, il Campionato Piemontese Strada 2ª serie, denominato 37° G.P. La Vichimica – G. Martelli, con l’assegnazione di ben 12 maglie ai vincitori regionali nelle varie categorie. Gli iscritti partenti sono 183. La giornata è caldissima ma una leggera brezza e un ciclochioschetto ambulante di gelati, a pedali, tipo quelli di una volta, la rendono quasi gradevole. S’inizia che è da poco passato il mezzogiorno, con i supergentleman e le donne (solo due alla partenza), un drappello di 54 concorrenti dai quali, dopo pochi dei 7 giri in programma, si stacca il caparbio Dino Andreotti, classe ’49 e per gli altri non c’è più niente da fare. Mentre noi ci rinfreschiamo con i gustosi gelati del chioschetto, Andreotti completa indisturbato la sua corsa ma, essendo un piemontese tesserato in Lombardia, si prende solo la gloria e il relativo premio in solido lasciando la maglia di Campione SgB al secondo arrivato, il torinese Roberto Dall’Osto dell’ASD Ciclistica La Loggia, mentre quella degli SgA va al vercellese Flavio Nardin dell’ASD Mobilificio Bono. Tra le donne la vincitrice è la novarese Maddalena Margherita Cantoni della PS Bike Team. Tocca adesso alle categorie gentleman 1 e 2 nelle quali si distinguono come vincitori della corsa rispettivamente il varesino Cribiù e il comasco Volontè. Le maglie di Campione vanno invece ai novaresi Oscar Bozzola (Team G.M. Ceramiche) e Serafino Tomasoni (Edil Mora). Quando tocca a junior, senior e veterani 1 e 2, la lieve brezza che portava un po’ di fresco si trasforma in venticello da temporale e, infatti, il cielo a ovest diventa sempre più tenebroso. Tempo tre giri del circuito e si scatena improvvisamente, come succede in tutti i temporali che si rispettino, il finimondo: tuoni, fulmini, pioggia torrenziale e poi tempesta, al che il Direttore di Corsa decide di sospendere temporaneamente la gara. Il temporale dura una mezzoretta e poi torna il sole come se niente fosse e sarebbe un peccato non ripartire per concludere la corsa e assegnare le “benedette maglie”. E così, dando il tempo a chi si era già cambiato e asciugato di rimettersi la divisa da corsa, magari bagnata perché s’era portato solo quella e facendo un giro dietro macchina, anche per controllare che tutte le intersezioni siano presidiate, la gara riprende per gli ultimi tre giri. I marcamenti sono stretti e i vari tentativi di fuga sono rapidamente neutralizzati ma a metà dell’ultima tornata lo junior del Team Valli del Rosa, Francesco Surace, riesce a evadere e transitare, braccia al cielo e solitario, sulla linea del traguardo. Il gruppo non è lontano ma si lotta solo più per la seconda piazza. Il novarese Surace si prende la maglia di Campione Piemontese 2ª serie della sua categoria e saluta i fotografi in compagnia, sul podio, con il senior 2 Alessandro Gagliardini, cuneese dell’ASD Dynamic Center e i veterani 1 e 2, rispettivamente il cuneese Luca Zavattero, ASD Roracco e il novarese Andrea Masarin, Team Valli del Rosa, che festeggia insieme al suo raggiante Presidente Erio Belloni. E’ un bel quadretto quello delle fotografie scattate ai vincitori sorridenti nella “quiete dopo la tempesta”. E sorride ancora Erio Belloni perché il Team Valli del Rosa si porta a casa anche il trofeo per la migliore ASD, seguito da Co. Edil Cicli Graziano e ASD Agrate Conturbia. Giornata lunga anche per l’organizzatore, Direttore di Gara nonchè factotum, Elvio Cavanna e per lo staff “Filippini” composto dal Presidente Provinciale Alberto e dalle signore e signorine Marisa, Barbara e Samanta, che hanno elaborato rapidamente tutte le classifiche permettendo anche ai ciclisti “mordi e fuggi” di ritirare il premio gara e poi scappare subito per non si sa dove. Ultima considerazione: le maglie da consegnare erano dodici, ma è mancata la partecipazione di debuttanti, Senior 1 e donne A. Peggio per loro.

Valerio Zuliani

Andreotti Dino Cycling Team Garlasco vincitore assoluto gara Supergentleman



tornaco-240721.pdf

Slide Slide Slide Slide