Classifiche Classifiche Veneto

22-04-2018 CSAIN – Classifica Strada a Lanuvio (RM) – Lazio

CLASSIFICA – Fonte: Speed Pass – Ciclismo e Sport Vari. Grazie! “12° Memorial Tonino Recchiuti”

Doppio colpo della Asd Santa Maria delle Mole del Presidente Alberto D’Acuti

Oggi la Coppa Lazio e’ ospite di Lanuvio.
Lanuvio (l’antica Civita Lavinia) è un comune italiano di 13 594 abitanti della città metropolitana di Roma Capitale nel Lazio, a circa 33 km a sud est della capitale, sui Colli Albani; fa parte dei Castelli Romani. Il territorio di Lanuvio ricade in parte all’interno dei confini del Parco regionale dei Castelli Romani. L’odierno centro urbano insiste sul sito dell’antica Lanuvium, ben identificata quest’ultima grazie alle testimonianze di Strabone e di Appiano. Sulle presunte origini di Lanuvio, ci sono pervenute una serie di tradizioni tra loro contrastanti, cosa questa tra l’altro riscontrabile per altre città del Lazio antico. La prima che si rifà al filone greco-argivo è quella tramandata da Appiano, secondo cui la fondazione di Lanuvio fu dovuta a Diomede figlio di Tideo, signore di Argo. La seconda, invece, relativa al filone troiano, è emersa grazie al ritrovamento di frammenti di intonaco rinvenuti nel 1969 a Taormina e appartenenti al ginnasio dell’antica Tauromenion, dove si parla di Fabio Pittore, primo annalista romano, e gli si attribuisce la narrazione dell’arrivo in Italia, in seguito alla guerra di Troia, di un certo Lanoios, fondatore nel Lazio di una cittadina, che avrebbe preso da lui il nome. Studi sulla veridicità di queste tradizioni si sono susseguiti nel tempo, e tra l’altro gli ultimi progressi della ricerca archeologica hanno restituito loro un buon margine di credibilità, anche se alcune di esse sono da prendere cum grano salis. Per Lanuvio, infatti, c’è discordanza tra le fonti antiche, che riporterebbero la fondazione della cittadina agli anni immediatamente successivi alla guerra di Troia (1180-1170 a.C.), e le testimonianze archeologiche i cui reperti più antichi, rinvenuti sul colle San Lorenzo, si datano al più presto agli inizi del IX secolo a.C.

Il direttore di corsa Emanuele Chiominto , da il via alla gara alle ore 09.10, i primi giri sono solo di studio, poi sullo strappo di via Astura un quartetto prende il largo e con un vantaggio rassicurante si presenta sul traguardo di via Gramsci .
Vittoria e maglia per Fabio Giuliani (asd Santa Maria delle Mole) a seguire nella categoria A5 Trovarelli , Conti , Sciaretta , Adanah , Mattacchioni , Galuppo , Ciarloni , Riggi.
Primo della categoria A3 Matteo Noro (cicli Paco ), poi Pascucci , Valerio , Mastrogiacomo , Romualdi.
Il gradino piu’ alto della categoria A6 se lo aggiudica Alessandro Iori (Disoflex-Portalandia ) a ruota Simonetti , Chialastri , Baccaro , Mariani , Petricca , Labbate , Rosati , Ansardi.

 Il direttore di corsa Emanuele Chiominto , da il via alla seconda fascia alle ore 09.13 , molti sono i tentativi per evadere dal gruppo ma sempre con esito negativo , sul traguardo di via A. Gramsci ( paragonabile a uno dei muri della Liegi Bastogne Liegi 2018 oggi conquistata da Bob Jungels della Quick Step Floors) , si presenta tutto il gruppo compatto.
Vittoria e maglia per Roberto Maggioli (asd Santa Maria delle Mole) a seguire nella categoria A7 Ingiosi , Barcellan , Ciaraglia , Flumeri , Luchetti , Scano , Dolciotti , Di Ferdinando , Carbone , Lombardi , Moroni , Mariani , Carloni.
Primo della categoria A8 Terenzio Carpentieri (Preneste bike ) poi Savoia , Fogli , Frattaroli , Cannone , Bondani , Bevilacqua , Di Salvo , Quaglia , Genovesi , Filippi , Borioni , Lauri .
Sul gradino piu’ alto dei super/g sale Mario Marsella (Disoflex-Portalandia ) poi Raidich e Giuliani.

Effettuate le ricche premiazioni presso la sede della ” Banca Credito Cooperativo dei Colli Albani ” dal presidente della ASD TEAM CIVITA BIKE-LANUVIO Carlo Romani e dal suo braccio destro Sandro Cipriani .

Indossate le maglie da : Fabio Giuliani , Roberto Maggioli , Mario Marsella

Si ringrazia L’assessore allo sport Valeria Viglietti , la famiglia Recchiuti , pasta all’uovo lanuvina, Wunder bar , frutteria 2000 , alimentari Mancini , autocarozzeria 2000 , ristorante l’anfiteatro , ristorante il gladiatore .


Un particolare ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto alla scorta tecnica Team Vessella ( Luca Di Cesare , Rocco Vessella , Ennio Fiori , Mario Foschetti ) , ai vigili di Lanuvio , alla protezione civile di Lanuvio , ai giudici nazionali csain e tutti i soci del team Civita Bike .

Appuntamento per le societa’ CSAIN del Lazio per il campionato regionale a domenica 29 Aprile 2018 a Colonna .

http://www.sportvari.com/prossassociclo.htm
http://www.sportvari.com/riscicl2.html

classifica_lanuvio_ciclocolor

Cliccate sull’immagine per far scorrer il PDF

Lascia un commento