Comunicati

21-10-2018 CSAIN – ARTICOLO “36° Edizione della gara sociale asd G.S Franchi-Valcelli”- Lazio

ARTICOLO – Fonte: Ciclismo e Sport Vari. Grazie!

Trevignano (RM) 21/10/2018

Dopo una stagione piena di avvenimenti e ricca di soddisfazioni si e’ svolta la 36° edizione della gara sociale asd G.S Franchi-Valcelli, i presidenti Gianni Franchi e Sandro Valcelli hanno colto l’occasione per riunire e passare una giornata nella natura con atleti e famigliari.

La partenza della crono avveniva da Anguillara, ( posta sui rilievi Sabatini, si estende su un promontorio sulla sponda sud-orientale del Lago di Bracciano, il terzo per estensione fra i laghi dell’Italia centrale, dopo il Lago Trasimeno e il Lago di Bolsena. Ciò ne fa un importante centro turistico e balneare. Nel territorio comunale, ricadono anche le sponde del lago di Martignano, condivise con i comuni di Roma e Campagnano di Roma.) e dopo 17 chilometri si arrivava a Trevignano,( posto sulle alture dei Sabatini, sorge su un’insenatura del lago di Bracciano settentrionale; il centro cittadino – con la relativa sede comunale – è ubicato sull’estremo occidentale di tale insenatura, mentre sull’estremo orientale sorge una sua frazione comunale, Poggio delle Ginestre. Costituisce il vertice superiore di un ideale triangolo equilatero ai cui vertici opposti si trovano gli altri due comuni lacustri maggiori, Bracciano (a sud-ovest) e Anguillara Sabazia (a sud-est).)

Le migliori performance sono state quelle di Frantellizzi , Alborghetti , Matilde Madonna , Mariani Pozzato , De Renzis , Manoni , Valcelli , Ramirez , Furlotti , Nanni S. , Nanni D. . ( Il miglior tempo assoluto e’ stato di Valerio De Renzis 27,52 )

E dopo la fatica, per recuperare l’energie tutti a pranzo alla rinomata ” Casina Bianca ” ( Grandi spazi in questa trattoria a conduzione familiare, sul lungo lago a Trevignano. Un largo spazio esterno, sotto un fitto pergolato di vite americana, che guarda da vicino quelle brillanti acque. Cucina semplice, classica e casareccia, compresa in un menù articolato, ma essenziale: antipasti della casa, lasagne, cannelloni, fettuccine e chitarrine ai porcini o ai piselli, pasta e fagioli, riso e lenticchie, pesce fresco di lago: coregone ).

Breve storia del GS FRANCHI-VALCELLI : L’azienda Franchi nasce nel 1940 dalle capacità, l’inventiva, lo spirito di sacrificio e l’entusiasmo di Antonio Franchi quando, all’età di 13 anni, provvide al mantenimento della famiglia durante la guerra. In un magazzino cominciò a saldare, costruire e riparare biciclette e carrozzette e affittarle. Nel 1952 Antonio trasferì l’azienda nella sede attuale. Accompagnato da sua moglie, la signora Iole, incrementò il lavoro passando anche a moto, motocarrozze e auto, fornendo assistenza e ricambi su tutti i campi. Subito dopo fondò il gruppo motociclistico e lambrettistico per girare l’Europa, partecipare a moltissimi raid motociclistici e vincere numerosi trofei. Nei primi anni 70 lasciò il gruppo motociclistico, ma non la sua passione per le due ruote a motori che continuò a vendere fornendo assistenza su tutta la gamma. Nel 1972 fondò il Gruppo Sportivo Ciclistico Franchi, un nuovo modo di fare ciclismo, perchè il GS Franchi fu una delle primissime associazioni ciclistiche cicloamatoriali che promosse l’idea della Gran Fondo ciclistica.Nel 1976 il Gs Franchi promosse la Gran Fondo Roma-San Benedetto del Tronto Km 225, che si avvia verso i suoi Quarant’anni ed è presente nel calendario delle Gran Fondo come classica nazionale. Tra le altre Granfondo organizzate spiccano la Roma-Piombino-Isola d’Elba, la Roma-Cascia e le più attuali Roma-Assisi, Roma-Chianciano, Roma-S.Giovanni Rotondo. Affiliato inizialmente alla Federazione Ciclistica Italiana con più di 300 iscritti, ne diventa Campione Nazionale di Cicloturismo nel 1981, sfiorando titolo altre cinque volte e vincendo più volte i Campionati Regionali FCI. Nel 1985 insieme al Dott. Sergio Balestrini Presidente dell “‘Europae Fami.li.a” fonda e organizza la manifestazione “Viva la Befana” per sollecitare il ritorno dell’Epifania quale giorno festivo sul calendario civile. Una passeggiata ecologica in bici, capeggiata da una Befana su auto d’epoca che si articola per le strade del centro storico di Roma fino ad arrivare a Castel Sant’Angelo e a chiudere il tradizionale corteo che sfila da Via della Conciliazione fino a Piazza San Pietro per assistere all’Angelus del Santo Padre. Oggi i figli Giovanni e Fabrizio insieme alla mamma Iole portano avanti con entusiasmo e impegno la bellissima eredità lasciata da Antonio Franchi, continuando la propria attività nella vendita di biciclette, assistenza e ricambi nella sede di Via dei Galla e Sidama 3 (Quartiere Africano) e nella vendita di moto, assistenza e ricambi nella sede di Via Adamello 29 (Montesacro) e con l’ Associazione Sportiva per cicloamatori. Dal 1996 affiliato alla US ACLI è divenuto più volte Campione Italiano e nel 2006 il GS FRANCHI si è unito il GS VALCELLI dando vita al GS FRANCHI-VALCELLI e affiliandosi anche allo CSAIN dedicandosi sia a cicloraduni, che a Gran Fondo che a gare su strada e ciclocross

Lascia un commento