Senza categoria

2014-11-29 ACSI – Premiazioni di fine stagione ciclistica 2014 dell'Acsi settore ciclismo padovano, con numerosi premiati: Servizio e Foto

SERVIZIO E FOTO –  Fonte: Livio Fornasiero. Grazie! Galzignano Terme (Pd). L’amicizia di tanti appassionati di ciclismo regnava sovrana nell’Auditorium comunale di Galzignano Terme, dove si sono svolte le tra tradizionali premiazioni ai protagonisti dell’intera stagione ciclistica amatoriale 2014 dell’Acsi, nelle discipline strada, pista, Mtb e ciclocross. La crisi non ha minimamente intaccato l’attività ciclo amatoriale, anzi, si è un po ampliata con più organizzazioni rispetto all’anno precedente e l’attività ciclistica del settore continua a fare il suo corso in modo positivo. Ad onorare con la loro presenza la festa e le premiazioni: Riccardo Dal Ben, il responsabile dell’Acsi Settore Ciclismo veneto; Elisabetta Rampin con mamma Francesca, rappresentanti della Dueffe Sport. Giuseppe Andreose, responsabile del settore ciclismo dell’Acsi provinciale ha fatto gli onori di casa, salutando e ringraziando tutti quelli che affollavano l’Auditorium. Di un Giuseppe Andreose che ha consegnato personalmente le onorificenze agli atleti, con la collaborazione del segretario Roberto Gomirato, tra gli applausi dei numerosi presenti. Questa festa che sì è svolta sabato scorso, era la 37^edizione e come da tradizione, la sponsorizzazione è stata della Dueffe Sport, che ha offerto i Trofei alle società vincitrici nelle tre discipline ciclistiche che hanno vinto il “Super Prestige Dueffe Sport”: nell’agonismo su strada al Team Adige Vescovana con al 2.posto l’Asd Iperlando ed al 3. l’Asd 2Torri; nell’Mtb al Team EsteBike Zordan con l’Asd Stones Bike sul 2.gradino del podio ed al 3. il Racing Bike; nel Ciclocross all’Asd Cicli De Franceschi, con il Team Bertoldo ed il Racing Bike al 2. e 3.posto. Riconoscimenti anche alle società benemerite, per aver organizzato delle importanti manifestazioni titolate: all’Asd S.Eufemia di Borgoricco ed all’Asd Massanzago per l’organizzazione delle due giorni iridate; all’Asd Panta Rei Salboro per aver organizzato più gare; all’Asd Biciverde Monselice per maggior numero di tesserati (126); Al Team Adige Vescovana, al Team EsteBike Zordan ed all’Asd Cicli De Franceschi, per maggior partecipazione, rispettivamente nelle gare su strada, nell’Mtb e nel ciclocross. Altre società premiate: Vc 2Torri, Team Bertoldo, Racing Bike, Asd San Bortolo, Asd Mobiltre e Asd Valsanzibio. Numerosi i successi di prestigio conquistati nelle rispettive categorie dagli atleti padovani, dalla pluri campionessa Monica Squarcina che di titoli prestigiosi ha fatto incetta: dall’iride nell’Mtb, all’italiano ed il campionato europeo strada in salita ed altri; alla Coppa del Mondo vinta da Mosè Segato; ad Alessia Bortoli e Renato Sergio che sono saliti sul gradino più alto del podio vestendo maglie prestigiose, sia dai colori dell’iride che nazionali; al titolo europeo strada di Francesco Caneva; il titolo italiano strada di 2^Serie per Nicola Mason. Senza dimenticarci dei titoli italiani arti e mestieri conquistati dai bancari: Silvia Melato e Paolo Benetton; tricolore dei dipendenti universitari: Denis Badocco e Louis Rizzo; a Fabio Ferrigoni, tricolore di Polizia Locale. Alla positiva riconferma del titolo italiano Mtb di Luisa De Lorenzo Poz e di Giampietro Garofolin, con la sorpresa tricolore di Roberta Cillo Doris. Anche nel settore pista hanno brillato i colori padovani, vestendo di tricolore Andrea Callegaro nell’inseguimento e con il titolo veneto di Tiziano Marzaro. Oltre ai titoli maggiori conquistati, anche altre maglie sono state indossate dai nostri portacolori, che sono stati protagonisti conquistando titoli Triveneti, Veneti e Provinciali. Settore Strada – Ai numerosi vincitori dei tanti campionati minori che su strada hanno visto primeggiare: Samuele Schiavina, Luigi Pegoraro, Michele Fusari, Sergio Scremin, Patrick Falaguasta, Vittorio Parpaiola, Giorgio Gretter, Mauro Pasqual,Claudio Dovigo, Raffaele Foralosso, Daniela Meneghini, Sergio Camon, Claudio Marcato, Giancarlo Toffanin, Stefano Bertoldo, Marco Toffolo, Gianluca Nicolè, Simone Penzo, Lorenzo Borsoi, Flavio Rava, Mirko Verrato. Settore Mtb – Protagonisti nell’Mtb: Francesco Raccanello, Gianmaria Pertile, Federico Garbin, Nicola Magagna, Luigi Inglesi, Claudio Dovigo, Michele Marini, Christian Giusti, Massimiliano Beggin, Lucindo Magagnin, Enrico Benato, Sara Scarmin, Maurizio Borsato. Settore Ciclocross: Enrico Favaro, Dovigo Claudio, Maurizio Busato, Lucindo Magagnin, Marcellino Zanolla, Christian Giusti. A Sergio Malimpensa, “stagionato” corridore tra i Supergentlemen B è stata fatta indossare la maglia di vincitore finale degli Over 70, con al posto d’onore il compagno di scuderia, Claudio Marcato. Tanti premi per le società che hanno organizzato gare e riconoscimenti a personaggi benemeriti come Giorgio Dario, sempre presente alle gare con il gonfiabile e transenne e Roberto Gomirato, speaker ufficiale delle gare Acsi padovane. Le ricche premiazioni si sono concluse con uno speciale buffet. Livio Fornasiero

Lascia un commento