Senza categoria

2014-11-18 DOPING – Deferiti Macale (FIDAL), Susini (FCI), Papasidero (FIT), Prezzi (ACSI), Piovesan (FIN), Pagliani (ACSI)

DOPING – Fonte: Ufficio Procura Antidoping. Grazie! L’Ufficio Procura Antidoping ha disposto i seguenti deferimenti che riguardano gli atleti: Andrea Pagliani (tesserato ACSI) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di Efedrina > DL, Oxilofrina e Clenbuterolo riscontrate in occasione del controllo antidoping disposto dalla Commissione Ministeriale ex lege 376/2000 al termine della gara ciclistica “ACSI – Campionato Europeo Strada – Memorial B. Ghisleri” svoltasi a Carpenedolo il 22 giugno 2014 con richiesta di squalifica per 2 anni e 8 mesi. Umberto Macale (tesserato FIDAL) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di Clenbuterolo e Furosemide riscontrato in occasione del controllo antidoping disposto dal CONI-NADO al termine della gara “Stramanaforno – Trofeo A. Panfili” svoltasi a Gioia dei Marsi il 9 agosto 2014 con richiesta di squalifica per 2 anni; Massimiliano Susini (tesserato FCI) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di Benzoilecgonina (metabolita della Cocaina) – accertata anche in sede di controanalisi – riscontrata in occasione del controllo antidoping disposto dal CONI-NADO al termine della “66° Coppa Sei Martiri – Memorial Gino Bartali” svoltasi a Ponte a Ema il 13 luglio 2014 con richiesta di squalifica per 2 anni; Lorenzo Papasidero (tesserato FIT) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di Pentetrazolo riscontrata in occasione del controllo antidoping disposto dal CONI-NADO al termine del “ Torneo Nazionale Open maschile” svoltasi ad Avenza il 22 agosto 2014 con richiesta di squalifica per 7 mesi; Marco Prezzi (tesserato ACSI) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di Cocaina, Benzoilecgonina (metabolita della Cocaina), Mesterolone Metabolita, Eritropoietina ricombinante e Furosemide riscontrate in occasione del controllo antidoping disposto dalla Commissione Ministeriale ex lege 376/2000 al termine della gara ciclistica “La 5 km. di Formigosa – 3^ Edizione” svoltasi a Formigosa (MN) il 3 agosto 2014 con richiesta di squalifica per 4 anni; Igor Piovesan (tesserato FIN) alla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del CONI (art. 2.1. delle NSA) positivo per la presenza di 19- Norandrosterone > DL e 19-Noretiocolanolone riscontrate in occasione del controllo antidoping disposto dalla Commissione Ministeriale ex lege 376/2000 al termine della “Coppa Sachner Master” svoltasi a Laigueglia il 21 settembre 2014 con richiesta di squalifica per 2 anni;

3 Responses

Lascia un commento