18-10-2020 ACSI – Classifica Cross “Campionato Veneto a Staffetta” a Venegazzù (TV) – Veneto

354
Ferrazzo Nicolò -  Sfoggia Andrea vincitori categoria fino a 60 anni

CLASSIFICA Fonte: ACSI Treviso.
ARTICOLO Fonte: Tempestin Edi.
FOTO Fonte: Michela Barattin / Link: Album OneDrive

Asd U.C. Castagnole ha organizzato una gara di Ciclocross denominata “CX Casa Albaria”,”Campionato Regionale Veneto a Staffetta di Ciclocross”.

A CASA ALBARIA IL CICLOCROSS SPETTACOLO

L’avevamo pronosticato che sarebbe stato bello e così….. Il 18 ottobre presso l’agriturismo Casa Albaria della famiglia Favero  con la collaborazione del Team Castagnole diretto magistralmente da Luciano Contò e Company, è andato in scena il Campionato Veneto a staffetta di ciclocross, una gara fuori dagli schemi e diversa dal solito dove lo spettacolo e l’adrenalina ha regnato dall’inizio alla fina di ogni gara. Partenza per fasce di età, la prima è quella dai 101 ai 120 anni, mattatori di giornata la coppia Sante Schiro con Gabriele Fabris che sono riusciti a tenere a bada la coppia scatenata Flavio Zoppas con Roberto Cauz, terzi Zanchetta – Della Libera, con il 4° posto vincono il titolo regionale Maurizio Lovatel con Maurizio Sacchet . Fascia 5, quindi la somma che va oltre i 120 anni, vede lo specialista Claudio Dovigo in coppia con Giovanni Ceron vincere gara e campionato regionale, nulla possono i campioni italiani in carica Maurizio Busato e Paolo Damolin rispettivamente SG A e SG B che si devono accontentare dell’argento, terza la coppia Michele Feltre con Ruggero Miano. Avvincente la sfida tra le donne, vittoria per la coppia Ilenia Lazzaro con Chiara Selva che aveva vinto qui anche l’anno scorso, sembra tenere il ritmo la coppia vicentina Sabrina Masin con la cognata Marzia Rigato, poi a metà gara le continue ripetute si fanno sentire nelle gambe e le due si devono gestire al meglio per impedire il rientro della coppia composta da Lauretta Granzotto con Tatiana Cappellaro  che al termine giungono terze. Giù dal podio Meneghini con un’ottima Monica Squarcina intenzionata a ritornare prepotentemente alle gare come qualche anno fa, quinte Mondi – Landolfi . Nella seconda gara partenza scaglionata per evitare ingorghi, ne approfitta per la fascia 1 Nicolò Ferrazzo con Andrea Foggia, i due fin da subito al comando imprimono un ritmo di gara impossibile per gli altri che si vedono al termine dei 90 minuti di gara perderne ben 3, per loro anche il titolo di Campioni Veneti .Secondi  classificati Stefano Segat con Rudy Segat, terzi Ivan Negretto con Luca Feltrin . Fascia 2, che va dai 61 agli 80 anni vittoria per Alessio Fattori e Pier Filippo Bertuzzo, con il secondo posto vincono le maglie offerte da To Fit Nicola Salvalagio con Gladi Macchion, terza la coppia sfortunata Enea Grego con Stefano Gasparetto che vittime di un guasto meccanico si sono visti superare nel finale, seguono giù dal podio Gallaon – Citron e Manzan- Marchese del Team Polyglass. Non si smentiscono gli Sloveni Kravos Matej – Premrn Lucjan, venuti da lontano per dare spettacolo e così è stato, prendono la testa della corsa fin da subito vincono lasciando dietro la coppia Sergio Giuseppin e Fabio Perin, terzi e Campioni Veneti  fascia 3 Marco Panzini (l’ideatore della corsa) con Davide Favero (titolare dell’agriturismo Casa Abaria di Venegazzù che ci ha ospitato). C’erano anche le coppie con la MTB oppure miste, vittoria tra questi per i fratelli Tessaro Mirko e Luca, secondo posto per Brai – Susanna terzi Gazzola – Stecca, a seguire tutti gli altri . Non è stato facile ma alla fine ci siamo riusciti, bello vedere tutti i partecipanti  ringraziare organizzazione e tutti i Comitati Provinciali che stanno facendo un ottimo gioco di squadra .

I Campioni Veneti Acsi Staffetta Ciclocross 2020

Sponsor