2017-12-24 ENTI - ARTICOLO “L’asta benefica Regala un Sogno raccoglie 33.000 euro” a Camisano Vicentino (VI) - Veneto

rubrica minaturaARTICOLO - A cura di: Ilenia Lazzaro. Grazie!
 La consegna dell’importo raccolto presso la “Casa Famiglia Il Sogno”
regalaunsogno33mila
Camisano Vicentino (VI) Grande successo per l'asta benefica "Regala un sogno" promossa dal meccanico azzurro di ciclismo Enrico Pengo. Grazie al contributo di aziende e atleti (hanno aderito campioni e campionesse del ciclismo su strada e non solo: pista, ciclocross, mtb, DH e addirittura Trial Bike) sono stati raccolti ben 33.000
Euro, per il progetto della casa-famiglia "Dopo Di Noi" che aiuta 40 disabili del territorio vicentino. Un successo che ha portato anche alla realizzazione di una bicicletta-replica Wilier Triestina di Michele Scarponi (identica a quella con cui vinse il Giro nel 2011), donata alla famiglia dopo che era stata rubata qualche mese fa.
Cifra quasi raddoppiata dallo scorso anno (furono raccolti 21.000) grazie al contributo di atleti di calibro (sia maschili che femminili) e aziende che hanno creduto nel progetto. Tra le maglie più quotate quella iridata di Peter Sagan, la gialla del Tour di Froome, quella di Nibali e Aru, le maglie iridate di Chiara Consonni ed Elena Pirrone. Molto quotata anche la livrea ufficiale della Juventus, con tanto di autografi dei calciatori. Tra l'oggettistica l'oggetto più "rilanciato"è stato il paio di ruote Bora della Campagnolo.
L’asta supporta da anni l’attività dell’associazione “Proviamo Insieme per l’Handicap”. L’Associazione di volontariato “Proviamo Insieme per l’handicap“, nata il 16 febbraio 1997 e diventata O.N.L.U.S. (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) il 7 novembre 2000, ha sede in Viale Venezia a Camisano Vicentino (VI). L’ associazione coinvolge circa un centinaio di volontari con lo scopo di aiutare portatori di handicap psichici e fisici, residenti nel Comune di Camisano Vicentino e nei paesi limitrofi, e le loro famiglie. Nel 2002 il Comune di Camisano concede, in comodato gratuito per 30 anni, una vecchia fattoria. L’ Associazione ristruttura a proprie spese, prima la Casa colonica, creando un centro occupazionale diurno per 30 ragazzi chiamato casa “IL SOGNO “, poi dal 2009 la stalla e il fienile per farne una “Casa famiglia” per 10 persone. L’asta supporta il progetto della Casa Famiglia “Dopo di Noi”.
Desideriamo ringraziare tutti coloro che, in varie forme, hanno reso possibile il successo di questa asta 2017.
Buon Natale a tutti!
www.regalaunsogno.org




0 commenti:

Posta un commento

Per scrivere un commento è necessario avere un Account registrato.
Non sono più consentiti commenti anonimi.
I commenti NON DEVONO essere offensivi. Grazie!