2017-09-05 ENTI - Cronoscalata "4ª tappa Haute Route Dolomites" a Bressanone - Plancios (BZ) - Trentino-Alto Adige

CLASSIFICA - Fonte: Ti.Comunicazione.com .Grazie!
haute route 5 set 2017 - bressanone - plancios 1 haute route 5 set 2017 - bressanone - plancios 2 haute route 5 set 2017 - bressanone - plancios 3 haute route 5 set 2017 - bressanone - plancios 4 haute route 5 set 2017 - il vincitore della crono bressanone - plancios e leader della generale CEDRICK DUBOIS
HAUTE ROUTE DOLOMITES 2017, IL FRANCESE CEDRICK DUBOIS VINCE LA CRONO DI BRESSANONE E SI CONFERMA LEADER. IL BRITANNICO RUARI GRANT NON MOLLA.
Conclusa la tre giorni in Alto Adige. Benjamin Chandlier, direttore delle Haute Route Series: «Paesaggi incredibili, ospitalità magnifica». Domani la carovana farà tappa in Trentino, con arrivo a Canazei.
Bressanone (Bolzano), 5 settembre 2017 – Si conferma il duello tra il francese Cedrick Dubois e il britannico Ruari Grant alla Haute Route Dolomites,
la ciclosportiva a tappe per amatori organizzata da OC Sport che costituisce uno degli appuntamenti delle Haute Route Series. Oggi, martedì 5 settembre, era in programma la cronometro individuale di 17 chilometri e 1138 metri di dislivello da Bressanone a Plancios (Plose). Il più veloce è stato il leader della graduatoria generale, Cedrick Dubois, che ha fermato le lancette del cronometro sul tempo di 46’53”. Alle sue spalle, staccato di 12”, il secondo della generale, Ruari Grant, mentre a completare il podio di giornata è stato il cinese Hu Hao, al traguardo con un ritardo di 1’54”. A metà del programma, la lotta per la generale sembra un affare riservato a Dubois e Grant, staccati di 57”. Il cinese Hao, terzo, accusa infatti un distacco di oltre 13 minuti.
Per quanto riguarda le donne, la dominatrice è la brasiliana Marcella Toldi: nella crono ha conquistato la terza vittoria in tre tappe e guida la generale con 9’34” sulla britannica Sophie Slaneye con 19’52” sull’austriaca Bianca Somavilla.
Tra gli italiani, il migliore nella crono è stato Andrea Nicosia, nono. , 35.mo. Nella generale il primo italiano è il romano Omar Di Felice.
La crono di Bressanone ha concluso la tre giorni in Alto Adige. Entusiasta Benjamin Chandlier, direttore delle Haute Route Series: «Abbiamo attraversato paesaggi incredibili qui in Alto Adige e l’ospitalità è stata magnifica». spiega Chandlier. «Vipiteno e Bressanone ci hanno accolto in maniera splendida. L’obiettivo della Haute Route è di offrire ai partecipanti una prova sportiva ma anche quello di far scoprire loro dei bei posti e qui i posti belli sono davvero tanti».
Domani, mercoledì 6 settembre, la quinta tappa porterà i concorrenti dal Sudtirolo al Trentino con la Bressanone – Canazei: 93 chilometri di sviluppo e 3250 metri di dislivello positivo che proporrà le scalate a Passo delle Erbe (1987 metri di altitudine), Gardena (2120) e Sella (2240).
Per tutti i dettagli sull’ evento: www.hauteroute.org/events/overview/dolomites-2017
CLASSIFICA GENERALE
CLASSIFICHE TAPPA



0 commenti:

Posta un commento

Per scrivere un commento è necessario avere un Account registrato.
Non sono più consentiti commenti anonimi.
I commenti NON DEVONO essere offensivi. Grazie!