2017-02-07 ACSI - Asd Biciverde, una vera corazzata a pedali - Veneto

rubrica minaturaARTICOLO - A cura di: Livio Fornasiero. Grazie!
I portacolori dell'Asd Biciverde di Monselice Consegna dell'assegno di 1000 euro a Don Giacinto di Casa Amica Paolo Bernardini e Alessandro con compagna Il dolce nel finale della Festa.
1 - Alcuni portacolori dell'Asd Biciverde di Monselice 1 - La consegna dell'assegno di 1000 euro a Don Giacinto di Casa Amica 1 - I fiori alla compagna di Alessandro Bernardini con Paolo Bernardini e Alessandro 1 - Momento del dolce nel finale della Festa.
Monselice (Pd). Continuano ancora le feste sociali prima di dare il via ad una nuova stagione ciclistica amatoriale targata 2017. Questa volta è toccato all'Asd Biciverde di Monselice che si è ritrovato, come da tradizione, riunito ai commensali del ristorante “Il Canzoniere”-Villa del Poeta” di Arquà Petrarca. Anche questa volta Paolo Bernardini,
Presidente del sodalizio, non si è smentito, creando un'atmosfera delle grandi occasioni, con l'orgoglio di avere nei ranghi il gruppo più numeroso della provincia che annovera tra le sue file ben148 tesserati. Non è mancato un parterre di nomi illustri tra gli ospiti, con il sindaco di Monselice, Francesco Lunghi, alla neo assessore allo sport Giorgia Bedin, ed altri personaggi dell'Amministrazione comunale. Gruppo impegnato a pedalare, ma con l'espressione di fare del bene con la solidarietà. Infatti, durante il convivio, è stato consegnato un assegno di 1000 euro ricavati dalla vendita del libro “Raid a Santiago di Compostela” a Don Giacinto, rappresentante dell'Associazione Casa Amica, Raid in cui sono stati protagonisti dei ciclisti in maglia “Biciverde” nel mese di giugno in 8 tappe per complessivi 820 chilometri. E' già in preparazione, sempre nel mese di giugno, un Raid verso le zone colpite dal terremoto di 7-8 tappe per complessivi 1200 chilometri, con al seguito un furgone con all'interno una decina di biciclette, con l'obiettivo di regalarle a dei bambini delle zone terremotate, oltre ad un contributo del Comune di Monselice. Il gruppo monselicense è diviso in stradisti e bikers dello sterrato, che fanno attività in ambo i settori e lo speaker ufficiale Nicola Lubertacci ha scandito i nominativi dei protagonisti, che sono passati in rassegna per ricevere un premio, a cominciare da Alessandro Bernardini, per i numerosi successi e titoli di valore conquistati, a Sandro Cagnin, Cristian Molon, Filippo Spinello, Fabio Canazza, Roberto Montecchio, Cristian Trovò, Fabio Romanello, Alessandro Benassi,Tommaso Roveroni, Vanni Baraldo, Luca Codogno, Federico Maurizio, Alberto Benvenuti, Federico Garbin, Maurizio Cherubin, Diego Bezze, che si sono suddivisi i compiti nelle manifestazioni su strada, Granfondo e Mtb cross country. Riconoscimento speciale a Lorenzo Mardegan, Gabriele Ruffin e Francesco Castellin per essersi messi in luce per il loro spirito di gruppo e collaborazione. Ai cicloturisti sempre in vena di Raid che si sono sciroppati i chilometri dell'impresa a Santiago di Compostela: Maurizio Gasparello, Sandro Cagnin, Lorenzo Mardegan, Federico Grandesso, Massimo De Marchi, Idelmino Mardegan, Vito Magli, Pierluigi Bragante, Patrizia Greggio, Luca Masiero, Gabriele Capuzzo, Franco Musso, Fulvio Rocca, Paolo Bernardini, Mirco Lissandrin, Antonio Bertazzo, Graziano Muzzolon, Marino Visentin e Luigi Malaman. L'Asd Biciverde si è anche distinto per delle ottime organizzazioni come la Festa dello Sport, con collaborazioni alle gare riservate al ciclismo giovanile. Non poteva mancare un ringraziamento agli sponsor, che con il loro contributo danno risalto all'attività del gruppo dai colori bianco-rossi.
Alcuni portacolori dell'Asd Biciverde Alessandro Bernardini e compagna Roberto Gomirato  consegna un presente Acsi a Bernardini Portacolori dell'Asd Biciverde a Cima Grappa
1 - Alcuni portacolori dell'Asd Biciverde 1 - Alessandro Bernardini e compagna 1 - Roberto Gomirato ha consegnato un presente Acsi a Paolo Bernardini 1 - Portacolori dell'Asd Biciverde a Cima Grappa

0 commenti:

Posta un commento

Per scrivere un commento è necessario avere un Account registrato.
Non sono più consentiti commenti anonimi.
I commenti NON DEVONO essere offensivi. Grazie!